Comune di Castel Morrone » Conosci la città » Tradizioni » Santu Serevieste

Art Bonus

Art Bonus Castel morrone

Social

Forum Giovani

 

logo fb comune

Fotogallery

    Monumento Bronzetti

RSS di Ultima Ora - ANSA.it

Santu Serevieste

A Castel Morrone, l’ultimo dell’anno (31 Dicembre), c’è ancora l’usanza di andare in giro per il paese a cantare “Santu Serevieste”ed altri canti della tradizione locale.

Testo integrale:

Solista: Cient’anne’e vita a ‘stu massaro.
Cu’ tutte’ a mugliera.
Cu’ tutte i figlie.
Cu’ tutte i parienti.

Tutti:

E Santu Serevieste e nuje cantammo buono
oggi è calenne
e dimane è l’anno nuovo
la festa è santa
e la santa signuria
Dio ce la cresce
‘sta bella compagnia
crisce e criscenne
e facente chisti sciusce
ca tutte tu canusce
canusce a nuje
e canusce a centil’omo
ohi centil’omo
e cu’ cheste bracce aperte
vattenne a Roma
a sfravecà palazze
‘ncoppe palazze
ce sta’ na bella tromma
cu’gloria’e palomma
gira e riggira

Coro:Ammen.

‘sta fronna r’aulive
chistu massaro
cient’anne ce vive
vive la ronna
e vive Polisamo
Santa Maria
che ‘mparavise staje
scansa chesta casa
da priculi e da ‘uaie
la luna joca
e lassammela jucà
facce l’umberte
assì ce la vuò fa’
faccille sicche sicche
faccille ‘e saucicce
faccille rasse rasse
faccille’e sanguanacce
faccille’e nucelle
puozze fa nu re de stelle
ammen ammen ammen
nuje pigliamme i sacche e ammen.

 Comune di Castel Morrone

Piazza Bronzetti, 7 - 81020 CASTEL MORRONE (CE)

TEL. 0823/399711 - FAX 0823/399726
 

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.218 secondi
Powered by Asmenet Campania