Servizio di Protocollo Informatico

Indirizzo PEC - protocollo.castelmorrone@asmepec.it

Questo indirizzo riceve esclusivamente da indirizzi di Posta Elettronica Certificata

AVVISO PUBBLICO - GARANZIA GIOVANI

La categoria

21/04/2015

 

Prot. n. 2098 del 21-04-2015

Il Sindaco

 

Visto il Decreto Regionale n. 1 del 8-1-2015, ad oggetto “Garanzia Giovani 2014-2015 – PAR CAMPANIA – Approvazione secondo elenco atti di adesione e progetti di tirocini formativi ammessi e non al finanziamento – Autorizzazione all’attivazione dei progetti ammessi al finanziamento”

 

rende noto

 

che il Comune di Castel Morrone intende fornire, con lo strumento dei Tirocini, attraverso il Programma Garanzia Giovani, attivato in Regione Campania, con il Piano di Attuazione Regionale, l’orientamento e la formazione on the job ai giovani Neet residenti nel territorio comunale di riferimento, coniugando, nel rispetto dei principi presenti nella regolamentazione regionale in materia di tirocini, la vocazione dell’Ente ad affrontare la problematica della disoccupazione che affligge le giovani generazioni e attraverso la sussidiarietà e cercare di dare, con gli strumenti a disposizione, un supporto concreto alla comunità dei rappresentati.

Garanzia Giovani è il paino europeo per il contrasto alla disoccupazione diretto ai giovani tra i 15 ed i 29 anni non impegnati in attività lavorativa o percorsi formativi che favorisce l’acquisizione di competenze e l’occupabilità attraverso politiche attive di orientamento, istruzione, formazione e inserimento nel mondo del lavoro.

Il periodo di realizzazione del progetto di tirocinio avrà una durata di sei mesi ed una borsa per il tirocinante stesso di 500 euro mensili, finanziata con le risorse del Programma della Regione Campania e pagata ai giovani direttamente dall’Inps.

L’assegnazione dei tirocini, operata direttamente dal Centro per l’Impiego di Caserta in qualità di Soggetto Promotore, avverrà attraverso una procedura, specificamente prevista per i Datori di Lavoro pubblici.

In base alle disposizione del Decreto Dirigenziale della Regione Campania n. 566 del 4/8/2014, la proposta di tirocinio è stata pubblicata sul portale cliclavorocampania e resterà attiva per raccogliere le candidature dei giovani che potranno essere inviate al portale direttamente dai destinatari o dagli Operatori pubblici e privati che li hanno presi in carico. Nel corso della raccolta delle candidature si procederà alla rilevazione, tra i giovani che risultano presenti e attivi (presi in carico) nella piattaforma informatica di gestione della Garanzia Giovani Campania, di coloro che sono presenti nel territorio in cui si svolge il progetto e che hanno un profilo professionale corrispondente a quello (o a uno di quelli) richiesto nel progetto a cui saranno aggiunti tutti i giovani che nei giorni successivi alla pubblicazione della proposta hanno presentato la propria candidatura sulla piattaforma cliclavoro. Tra questi giovani, così individuati, i servizi per il lavoro pubblici o accreditati procederanno alla assegnazione al progetto. Qualora il profilo professionale associato al tirocinio richieda requisiti minimi vincolanti per la partecipazione al progetto l’assegnazione sarà limitata a coloro che hanno i corrispondenti requisiti minimi; qualora sia necessario selezionare i giovani le cui candidature eccedono il numero di tirocinanti richiesti sarà rispettato l’ordine cronologico di adesione al programma Garanzia Giovani a partire dalla data più remota così come risulta tracciata nel sistema informatico e segnalata al giovane nella ricevuta dell’atto di adesione. A parità di data di adesione si procederà in ordine di età a partire dal più giovane.

Gli annunci saranno, poi, visibili a tutti i soggetti registrati sul portale cliclavoro.lavorocampania.it, che partecipano al programma Garanzia Giovani, nell’ambito delle rispettive aree riservate, e resteranno attivi sul portale dalla data della pubblicazione fino alla data di chiusura, indicata dal soggetto abilitato a pubblicare, e visibile nell’annuncio.

Di seguito, quindi, si riportano i profili dei tirocini autorizzati:

 

n. 1 tirocinante con profilo di addetto alla gestione del personale - codice CP 2011  4.1.1.4.0 – titolo di studio diploma; 

 

n. 1 tirocinante con profilo di contabile - codice CP 2011 3.3.1.2.1 – titolo di studio diploma di ragioniere;  

 

n. 1 tirocinante con profilo di psicologo del lavoro e delle organizzazioni - codice CP 2011  2.5.3.3.3 – titolo di studio laurea in psicologia;

 

n. 1 tirocinante con profilo di tecnico delle costruzioni e professioni assimiliate - codice CP 2011 3.1.3.5.0 – titolo di studio diploma di geometra;   

 

n. 1 tirocinante con profilo di specialista della gestione della Pubblica Amministrazione - codice CP 2011  2.5.1.1.1 - titolo di studio laurea;

 

 

 

Dalla casa comunale, li 21-04-2015     

                                                                                                                                                      IL SINDACO

                                                                                                                                           f.to Dott. Pietro RIELLO

indietro

torna all'inizio del contenuto